L’albero, un video musicale da regalare alle nuove generazioni

Ci è giunta segnalazione di un brano scritto in occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari, nell’anno internazionale della salute delle piante proclamato dalle Nazioni Unite. Si intitola L’Albero, ed è un progetto senza scopo di lucro che invita alla riflessione sull’intimo rapporto esistente tra uomo e natura. Un progetto che ci piace e che sosteniamo perché incarna i valori in cui crediamo e che cerchiamo di promuovere: creatività, passione per l’arte, amore per la natura, solidarietà. Un lavoro professionale, senza fronzoli, che va diritto al punto.
Il risultato è piacevole, perfetto per quel target tanto amato da Rodari. I ragazzi potranno entrare più nel merito del testo, i bambini, anche i più piccoli, potranno apprezzare la musica unita alle immagini che prendono forma lentamente davanti ai loro occhi.

A realizzarlo troviamo Franco Pistono (suoi i testi e la musica), Roberto Amadè (arrangiamenti, voce e disegni) ed Edoardo Nicodemo (suoni). Maggiori dettagli su ReteClima.

Buona visione (soprattutto in famiglia).

 

L’Albero

Non siamo poi tanto diversi,
nasciamo per essere amici:
qui dove io ho chioma hai capelli
e dove tu hai piedi ho radici.

Sorridi e mi guardi confuso,
ho visto i tuoi nonni bambini,
appoggiati al tronco un minuto,
abbracciami e stiamo vicini.
Impara la storia del mondo
che un albero può raccontare:
pur fermo ho uno sguardo profondo,
pur quieto so farmi ascoltare.

Il vento dà voce ai miei rami,
sussurra il suo canto gentile,
tu dimmi: mi servono mani,
mi servon parole per dire?
Al fresco di queste mie foglie
riposa e respira la vita…
quest’aria che il cielo raccoglie
ti dono, sottile, pulita.

Vorrei tu piantassi altre piante,
vorrei lo faceste un po’ tutti,
voi bimbi che oggi giocate,
domani sarete voi adulti.
Piantateci ovunque a milioni,
più verde la Terra è più pura,
insieme saremo migliori,
insieme noi siamo natura.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Leave a Comment