GeraniumColtivazione 

Geranium, guida alla coltivazione di un Genere ‘senza nome’

I Geranei (propriamente detti) sono piante erbacee annuali, biennali o perenni, presenti spontaneamente nell’area orientale del Mediterraneo e in alcune zone a clima temperato, come ad esempio la Nuova Zelanda. Una pianta antica, che appartiene alla nostra storia: il nome Geranium viene citato nella Naturalis Historia di Plinio il Vecchio, e deriva dal greco γεράνιον (geranion), che a sua volta deriva da γέρανος (geranos) ovvero ‘gru’, per via della somiglianza ravvisata tra la forma del becco dell’uccello e quella del frutto di questa pianta.

Leggi anche: Perché non chiamiamo i Geranei col loro vero nome: ecco la differenza tra Geranium e Pelargonium

I Geranei possono essere un’ottima scelta (e per nulla inflazionata) per graziose bordure adatte anche a piccoli giardini. Sono delle perfette ‘coprisuolo’ in vasi di dimensioni medio-grandi: oltre all’innegabile valore estetico, soprattutto nel periodo della fioritura, le varietà più resistenti al sole possono contribuire a ombreggiare il suolo, rivestendo un ruolo funzionale ad esempio in combinazione a rampicanti dal ‘piede fresco’ (come le clematis).

Loropetalum e Geranium cantabrigiense

I Geranei di dimensioni più compatte e adatti alla mezz’ombra possono essere usati come tappezzanti ai piedi di piccoli arbusti. Nella foto, un vaso di Loropetalum Chinense in cui hanno trovato spazio alcuni esemplari di Geranium cantabrigiense.

Geranium molle

Geranium Molle

Iniziamo col parlare di una graziosa piantina (ma molto invasiva) che potremmo aver incontrato in più occasioni: nei boschi ma anche nei nostri vasi o in giardino, dove può nascere spontaneamente. Si tratta del Geranium molle, erbacea a ciclo di vita annuale alta un massimo di 30 centimetri, con foglie rotondeggianti e pelose, fiori ermafroditi di colore dal rosa al malva, autodisseminante. Così comune che ha guadagnato il nome comune di “geranio volgare”.

Geranium cantabrigiense ‘Biokovo’

Geranium cantabrigiense 'Biokovo'

Grazioso e affidabile ibrido in grado di resistere anche in situazioni asciutte e terreni poveri. Adatto alla mezz’ombra. Le dimensioni contenute (30 centimetri comprensivo di stelo floreale) lo rendono perfetto per vasi e piccoli spazi, anche ai piedi di arbusti o alberelli. Molto rustico, può sopravvivere anche a inverni medio intensi con minime fino ai -15 gradi.
Riproduzione per seme (autodisseminante) o per divisione dei rizomi.

Geranium pratense ‘Hocus Pocus’

Geranium pratense 'Hocus Pocus'

Cultivar perenne e rustico dal graziosissimo fogliame di colore viola scuro, di intensità variabile a seconda dell’esposizione al sole. Produce fiori semplici di colore blu-lavanda. Dimensioni di circa 40 centimetri di altezza e 30 centimetri di larghezza. Adatto a bordure o vasi di media dimensione.

Riproduzione per seme (autodisseminante) o per divisione dei rizomi.

Ti potrebbe interessare anche...

Leave a Comment